Rideaway ASD chiude

Print Friendly, PDF & Email

Rideaway ASD con la fine di quest’anno chiude.

Le motivazioni di questa scelta non sono ascrivibili alla difficile situazione attuale (COVID, etc), ma essenzialmente legate al fatto che in qualche modo Rideaway ASD ha esaurito il propellente principale e più importante: la volontà e la possibilità di condividere una passione.

Come spesso in questi casi, ci si guarda un po’ indietro nel tempo per fare una specie di consuntivo e, come direttivo, non possiamo che essere più che soddisfatti di quello che è stato portato avanti in questi ultimi dieci anni circa: abbiamo iniziato con la partecipazione all’organizzazione della prima gara di enduro in Trentino (la Superenduro Sprint di Andalo del 2009), nel 2013 con l’idea e la relativa co-fondazione del Triveneto Enduro MTB, per continuare nell’arco temporale che va dal 2013 al 2019, con poche pause in mezzo, con l’organizzazione della gara di enduro a Terlago, la mitica Terlago Enduro.

Rideaway ASD è stata anche partner organizzativa della European Enduro Series tra il 2014 e il 2015, oltre ad aver collaborato con la Specialized Enduro Series.

Sempre per rimanere in tema, non dimentichiamo la prima gara di e-Enduro in Trentino del 2017 in località Panarotta, sempre organizzata da Rideaway ASD.

La ASD è stata anche concorrente, partecipando attivamente con il suo Enduro Team ai vari circuiti regionali, nazionali ed internazionali di Enduro, con atleti polivalenti che hanno partecipato non solo a gare di Enduro, ma anche a gare di XC, CX e DH.

In questi anni non ci sono state solo gare, anche se queste hanno sicuramente costituito il ‘backbone’ della nostra associazione: vorremmo ricordare la partecipazione a eventi a scopo divulgativo (per far apprezzare ai più giovani la bellezza intrinseca e il divertimento dell’andare in mtb) e il supporto a giornate estive di accompagnamento. Non ultimo la partecipazione attiva a incontri e convegni organizzati e/o promossi dalla Federazione Ciclistica Italiana e da IMBA (solo per citarne alcuni). Tutte attività con il medesimo comune divisore: promuovere un andare in mtb consapevole, il più naturale e sostenibile possibile, senza fronzoli.

Concludiamo con la certezza che, come sempre, si sarebbe potuto fare di più e meglio, ma che quanto fatto da Rideaway in questi anni ha sicuramente lasciato un segno nel panorama della mtb in Trentino, sia sul territorio, che nelle persone.

Un arrivederci sui sentieri il prima possibile…never stop riding!

RIDEAWAY (ASD)

One thought on “Rideaway ASD chiude

  1. Spiace dover leggere queste cose. mi auguro che nel futuro troviate nuova energia per ricominciare. Comunque si bravi e ci si vede sui sentieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *