Vigolana H-AM

Print Friendly, PDF & Email

Il tempo non prometteva nulla di buono e più ci si avvicinava a P.so Sommo più le nuvole si facevano grigie. Scaricate le bici, controllate le ultime cose, partiamo lo stesso risalendo le vecchie sterrate di servizio delle ex-piste da sci della Vigolana. A metà salita il vento rinforza e la pioggia inizia ad essere insistente…mischiandosi a neve…in cuor mio sono quasi tentato di ripiegare su qualcosa di più facile, ma…ma siamo qui…per tornare indietro c’è sempre tempo 🙂
Ed è stato proprio meglio così! La pioggia smette, la neve anche e…siamo in cima…all’inizio di un bellissimo tratto che con saliscendi taglia in mezza costa per portarci nel catino centrale della Vigolana. Dopo una meritata pausa, riprendiamo per portarci all’inizio della vera discesa che alterna tratti molto fluidi a tornantini (una settantina!)…Sono sulla ciclabile…guardo in su e vedo la parte nord ovest della Vigolana tagliata in alto da una parete e poi un costone che scende verso nord-ovest…sembra impossibile: siamo passati proprio da lì!

http://www.facebook.com/RideawayAsd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *